Informativa sull'uso dei cookie

Destination Florence: online a luglio il portale ufficiale per la promozione della città di Firenze

Strutture ricettive, eventi, musei, servizi, tutti riuniti e acquistabili in un unico portale multilingua, accessibile da mobile, creato per promuovere la città di Firenze: è Destination Florence progetto per la promozione di Firenze che si concretizzerà nella nascita del portale destinationflorence.com, attivo a partire dalla prossima estate.

A promuoverlo è Florence Convention & Visitors Bureau, partner ufficiale del Comune di Firenze per la promozione della città, e che si è aggiudicata il bando lanciato nel 2015 dall’Amministrazione: il progetto è stato presentato in una serata evento al Cinema Teatro della Compagnia di Firenze, insieme ai partners, ai soci di FCVB e alle istituzioni, Comune di Firenze e Regione Toscana.

La particolarità di Destination Florence è quella di mettere insieme pubblico e privato nella realizzazione di uno dei primi (se non il primo) portale di promozione di una città in Italia. Come spiegato da Carlotta Ferrari, direttrice di FCVB, il modello di riferimento sono le grandi realtà internazionali, da VisitLondon ad IamAmsterdam a VisitBerlin, che con strutture diverse promuovono ormai da anni il turismo (e non solo) nelle rispettive città.

Il portale non vuole sostituirsi alle realtà private o pubbliche che già sono presenti su internet, bensì offrire loro (e quindi all’utente) un unico punto di riferimento che permetta di superare la frammentazione della promozione online, grazie al portale ufficiale della città di Firenze: strategia che dovrebbe rendere più facile trovare online tutto ciò che riguarda la città, dal pernottamento ai servizi, ai musei e agli eventi in programma.

Obiettivo del progetto è non solo quello di migliorare la promozione di Firenze nel mondo ma anche di provare a governare i flussi turistici, rispondendo così alle richieste espresse dai fiorentini in un sondaggio di pochi mesi fa: lo strumento del portale infatti dovrebbe consentire di sviluppare nel tempo un turismo meno mordi e fuggi, distribuito nel corso dell’anno e meno congestionato nel centro storico.

Destinatari principali del portale saranno i turisti che arrivano a Firenze ma lo strumento sarà pensato anche per gli stessi fiorentini, che vi potranno trovare eventi e servizi utili a riscoprire la propria città, e per gli studenti che rappresentano una fetta importante dei residenti.

A realizzare il portale Destination Florence è Vertical Media, agenzia web fiorentina, che non ha concesso alcuna anticipazione visiva nella serata di presentazione, se non per il logo: un giglio stilizzato i cui petali si rifanno ai pin della geolocalizzazione, a sottolineare quindi il nuovo rapporto tra tradizione e modernità.

“Il portale è progettato per un doppio utilizzo, da parte dell’utente e da parte dell’operatore, che potrà inserire i propri contenuti – ha spiegato Lorenzo Berti di Vertical Media – Da notare come questo servizio potrà risultare ancor più utile a chi non ha un proprio ecommerce o un booking engine”.

Gli acquisti verranno fatti in un unico carrello e parte del ricavato delle vendite verrà utilizzato per promuovere strategie di marketing, che serviranno per il posizionamento del portale e per la valorizzarne e diffusione di contenuti e servizi.

Promozione, valorizzazione ma anche analisi dei dati: grazie infatti al contributo di Travel Appeal, società che si occupa di analisi e reputation online, i dati ricavati dal sito verranno analizzati non solo per conoscere pernottamenti e arrivi ma anche per capire meglio abitudini e preferenze degli utenti e sviluppare quindi politiche adeguate.

Come annunciato dai promotori, il portale destionationflorence.com dovrebbe vedere la luce a luglio 2017 e sarà aperto a tutti coloro che vorranno farne parte, a cominciare dai 235 soci di Firenze Convention and Visitors Bureau.

Condividi il post

Google1
Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 19 gennaio 2017. Filed under In primo piano,O3 Web Notizie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.