Archivi

Lucca Comics 2015 chiude con 220mila visitatori


Lucca_15

Lucca – 220mila biglietti venduti in quattro giorni; 65mila nella sola giornata di domenica con il picco di visitatori registrati il sabato con 68 mila biglietti staccati.

Sono i numeri di Lucca Comics and Games 2015 che ieri ha chiuso i battenti confermandosi per la qualità degli ospiti, il numero degli eventi e dei visitatori, le anteprime, la rassegna italiana numero uno del fumetto, del fantasy e dei gioco di ruolo.

La manifestazione è stata baciata da quattro giorni di sole che hanno reso più piacevole la visita agli appassionati del fumetto in coda agli stand e ai cosplayer che hanno affollato allegri e variopinti le mura della città riproducendo i personaggi dei fumetti e dei manga più famosi.

lucca-zombie

Per quanto riguarda ancora i numeri: sono stati oltre 700 gli stand presenti al festival con 582 gli eventi principali realizzati nella manifestazione; 1.000 gli aspiranti disegnatori che hanno potuto incontrare gli editori; 1.500 gli iscritti alle sfilate del Cosplay; 75.000 i metri quadrati occupati dalla manifestazione.

Ottimi risultati raggiunti anche dalla sezione Lucca Junior dedicata ai più piccoli del festival – che quest’anno ha festeggiato i dieci anni. Le attività realizzate all’ex Real Collegio, nel Family Palace, hanno interessato oltre 1500 bambini e ragazzi delle scuole del territorio.

luccacomicsshop

Continua ad arricchirsi la “ walk of fame” degli artisti che hanno lasciato il calco delle proprie mani in mattonelle di cemento, in vista di realizzare poi una vera strade dedicata alle star.

In questa edizione di Lucca Comics gli artisti Mamoru Oshii (scrittore e regista), Alfredo Castelli (sceneggiatore e scrittore), Milo Manara (autore di fumetti), James O’Barr (autore di fumetti), Tanino Liberatore (autore di fumetti e pittore) Joe Dever (scrittore ed autore di giochi), Steven Moffat e Jamie Mathieson (creatori del Dott. Who) hanno impresso le proprie mani nel cemento.

Lucca Comics Moffat

I loro calchi vanno ad aggiungersi a quelli lasciati da altri artisti lo scorso anno: Gipi, Masakazu Katsura, Leo Ortolani e Silver.

Andata in archivio l’edizione 2015 gli organizzatori pensano già al prossimo anno. Per il 2016 il direttore del Lucca Comics, Roberto Genovese annuncia già due chicche: le celebrazioni per i cinquant’anni di matrimonio tra la città di Lucca e il fumetto e la possibilità offerta dal calendario 2016 di far svolgere la manifestazione in 5 giorni, anziché 4.

lucca-cosplay

Per gli amanti del fumetto l’appuntamento è intanto per il  19 e 20 marzo con Collezionando, dedicato al fumetto d’antiquariato e da Collezione che si terrà al Polo Fiere.


Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 2 Novembre 2015. Filed under In primo piano,Spettacolo. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.