Archivi

Sequestrate a Rosignano (Li) maglie fatte con peli di gatto e topo

Livorno – La Guardia di Finanza di Livorno ha sequestrato quasi un milione di capi di abbigliamento ad un giro di imprenditori toscani che commerciavano maglie vendendoli come pezzi di lana e cachemire mentre in realtà erano composti da peli di gatto e di topo. I finanzieri del comando provinciale di Livorno sono partiti da un negozio di Rosignano per risalire fino ai distributori fiorentini.A Rosignano i militari avevano notato alcuni capi di maglieria esposti in vendita, con etichette riportanti la dicitura ‘cachemire’, ad un prezzo non congruo. I finanzieri avevano quindi fatto analizzare i tessuti al laboratorio chimico dell’Agenzia delle dogane.Le Fiamme gialle sono poi risalite al fornitore dei capi di abbigliamento, un grossista di Sesto Fiorentino, di fatto distributore per tutta l’Italia centrale di prodotti tessili ‘made in China’. (O3)

Controlli-fiscali-foto-da-sito-guardiadifinanzapontassieve

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 3 Febbraio 2014. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.