Archivi

Ispezionati due laboratori cinesi a Prato e due a Montemurlo

Prato – Nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto dell’immigrazione clandestina e sfruttamento della manodopera straniera irregolare, personale di una squadra interforze composta da personale del Comando Provinciale Carabinieri di Prato, del Nucleo CC. Ispettorato del Lavoro, della Polizia Municipale e di altri enti deputati al controllo, ha eseguito ispezioni in quattro capannoni posti a Prato in località Viaccia e a Montemurlo, gestiti da cittadini di nazionalità cinese, a seguito del quale è stato tratto in arresto per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina un imprenditore 51enne. Per lo stesso reato sono state denunciate in stato di libertà in quanto irreperibili altre 3 persone. Sequestrati inoltre 70 macchinari e rimosse 7 bombole di GPL. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 11 Aprile 2013. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.