Archivi

Bilancio Toscana 2012: tagli per 600 milioni ma risorse per welfare e sviluppo

Firenze –  600 milioni in meno; 9,7 miliardi da spendere di cui 6 miliardi e 600 milioni già impegnati per la sanità; 579 milioni per gli investimenti.

E’ questa ridotto all’osso la proposta di bilancio che la giunta invierà a giorni in Consiglio regionale perché venga discussa prima della fine dell’anno.

Sono tre le parole su cui è stata costruita la proposta illustrata dall’assessore regionale al bilancio, Riccardo Nencini: rigore, equità e crescita.

Un bilancio che nonostante i tagli pesanti del governo, ha spiegato Nencini, non opera tagli lineari e prova a finanziare misure a sostegno dei consumi, della crescita economica e interventi a favore del welfare

Per il 2012 la giunta ha confermato il finanziamento delle scuole dell’infanzia e degli insegnanti di sostegno; 7 milioni di euro saranno spesi per il servizio civile e i tirocini in azienda retribuiti per metà dalla Regione, ma anche per sostenere interventi sull’ambiente e la viabilità.

Prosegue l’opera di alleggerimento della macchina burocratica e dei costi dela politiche che, ha detto Nencini, porteranno ad un risparmio del 10 per cento anche nel 2012.

Tra i provvedimenti decisi dalla giunta c’è anche una riserva da 15 milioni da destinare ad un fondo per l’economia e lo sviluppo. La giunta ha anche confermato il fondo per l’assistenza ai non autosufficienti.

I 579 milioni previsti per gli investimenti
 saranno finanziati nel 2012 facendo ricorso a prestiti e mutui e saranno destinati al rinnovo delle strutture sanitarie, 100 milioni per l’ambiente, 85 milioni per l’edilizia abitativa, 30 milioni alle infrastrutture di trasporto.

A pesare sul pieno utilizzo di tutte risorse pesa però il patto di stabilità, che ricorda Nencini ”vieta di spendere e costringe le amministrazioni a rinviare opere ed interventi anche quando i soldi in cassa ce l’avrebbero o il livello di indebitamento è molto basso”.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 11 Novembre 2011. Filed under In primo piano,Politica. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

3 Responses to Bilancio Toscana 2012: tagli per 600 milioni ma risorse per welfare e sviluppo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.