Archivi

Il marmo nel Cortile di Palazzo Medici Riccardi potrebbe essere di Michelangelo

Firenze – Potrebbe essere opera di Michelangelo Buonarroti il rilievo di marmo inserito nel Cortile di Michelozzo di Palazzo Medici Riccardi e datato ai primi anni del XVIII secolo. Secondo Gabriele Morolli e Alessandro Vezzosi, infatti, la composizione, l’iconografia, i riferimenti letterari, oltre all’altissima qualità, tecnica e stile della scultura, rendono l’attribuzione di questa formella al grande Maestro fiorentino molto più che un’ipotesi. Il rilievo raffigura una donna sdraiata teneramente abbracciata a un bambino e dè stato denominato “Venere e Amore”. Secondo i deu studiosi la fromella sarebbe databile  al 1504 e in relazione con il Tondo Pitti (Firenze, Bargello) e il Tondo Taddei (Londra, Royal Academy). (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 14 Giugno 2012. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.