Archivi

A Firenze l’11% dei residenti ha nazionalità straniera. A Prato si raggiunge il 15%

Firenze – Un approfondimento sull’evoluzione demografica delle tre principali città toscane (Firenze, Livorno e Prato) dal 1991 al 2011 e una rassegna sulla consistenza e le caratteristiche delle abitazioni censite nella nostra città. Sono alcune delle novità contenute nel numero di settembre del bollettino di statistica realizzato dagli esperti dell’apposito ufficio comunale. Sul fronte dell’immigrazione straniera i dati relativi agli stranieri residenti mostrano aumenti notevoli per tutti e tre i comuni considerati. Livorno registra incrementi più contenuti ma sempre degni di rilievo. In termini percentuali sulla popolazione residente, è molto alta la quota di Prato che al censimento 2011 supera il 15% e risulta tra le più elevate in Italia. Di rilievo anche quella del Comune di Firenze dove sono stranieri al 2011 oltre l’11% dei residenti. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 4 Ottobre 2012. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.