Archivi

Sport: si allarga la rete toscana dedicata ai disabili

Firenze – Salgono da 28 a 41 i centri SportHabile, impianti e strutture dove le persone con disabilità trovano personale e attrezzature per avvicinarsi o per praticare una disciplina sportiva.

Attualmente le discipline praticabili sono: baseball e softball, scherma, canottaggio, tennis, sci, vela, corsa, minibasket, bocce, danza sportiva, arco, tennis tavolo, calcio a 5, torball, judo, nuoto e ciclismo.

In provincia di Firenze sono 16 i centri SportHabile, 5 ciascuno a Pistoia e Lucca, 4 a Siena, 3 a Livorno e Pisa, 2 ad Arezzo e 1 a Massa Carrara e Grosseto.

“Un risultato di grande rilievo – ha commentato l’assessore regionale allo sport Salvatore Allocca – soprattutto perché raggiunto in breve tempo, a meno di un anno dall’avvio del progetto. Lo sport per le persone disabili è un fattore insostituibile di inclusione sociale e Sporthabile, sotto questo profilo, si sta rivelando uno strumento davvero efficace”.

Sono stati inoltre creati gli sportelli InformHabile dove personale specializzato è a disposizione per fornire informazioni utili non solo sui centri, ma su tutte le discipline praticabili e sulle attrezzature necessarie.

Oltre a quelli già funzionanti presso l’Unità Spinale di Careggi a Firenze, il centro Inail di Volterra ed il punto Handy ad Altopascio, a breve ne verranno aperti uno a Siena, presso l’Ufficio accoglienza Disabili dell’Università, e uno allo sportello disabili dell’Urp multiente di Prato.

Per informazioni sui centri è possibile rivolgersi al Comitato regionale del CONI (055 471791) o a quello del Comitato Italiano Paralimpico (055 661576).

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 13 Settembre 2010. Filed under Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.