Archivi

Florens 2010 a Firenze: oltre 150 eventi dedicati alla cultura

Firenze – Oltre 150 eventi, tra workshop, mostre e lectio magistralis con la partecipazione di 380 relatori provenienti da 120 paesi: è Florens 2010 settimana Internazionale dei Beni Culturali in corso a Firenze fino al 20 novembre, che farà del capoluogo toscano l’ombelico del mondo della cultura. Un’occasione non solo per fare il punto sullo stato dell’arte della cultura italiana e internazionale, ma anche per comprendere come questa possa essere oggi considerata una risorsa economica di primaria importanza per il nostro paese.

L’intera area metropolitana di Firenze fa da cornice ai numerosi appuntamenti che si terranno sia nei luoghi storici della città, come il Duomo, Palazzo Vecchio, Palazzo Medici Riccardi, Palazzo Strozzi, sia nell’hinterland, a Scandicci, Bagno a Ripoli, Fiesole e Campi Bisenzio.

Impossibile elencare tutti gli appuntamenti che si stanno svolgendo e si svolgeranno nei prossimi giorni: come il Miracolo di San Zanobi, che oggi trasformerà piazza Duomo in un prato fiorito grazie ad un’istallazione d’arte urbana; o il David, la forza della bellezza, omaggio al capolavoro di Michelangelo, la cui copia svetta sugli sproni della Cattedrale di Santa Maria del Fiore.

Cercando di districarsi tra tutti gli eventi, vi presentiamo una selezione di quelli che, a nostro parere, sono da non perdere:

Forum Internazionale dei Beni Culturali – Da giovedì 18 a sabato 20 novembre, si riunirà in Palazzo Vecchio il gotha dei più importanti nomi del mondo della cultura: esperti, rappresentanti dei più importanti musei e organizzazioni internazionali si affronteranno sui temi relativi al futuro dei beni culturali e ambientali in Italia e nel mondo e sul rapporto tra cultura e impresa.

Il mercato di Florens 2010 in Piazza della Repubblica – Dal 13 al 15 novembre in Piazza della Repubblica e Piazza Strozzi verranno allestiti due mercati d’epoca, dove si potranno trovare vere e proprie specialità fiorentine e mercanzie di vario tipo. Ogni banco sarà allestito con materiale naturali e verranno esposti e venduti solo prodotti tipici della cultura enogastronomica e artigianale Toscana

Secrets of Florence – Dal 14 al 17 novembre, in vari cinema dell’area metropolitana, sarà proiettato il documentario prodotto dal National Geographic Television che ricostruisce la storia dei geni della città di Firenze che furono imprigionati per le loro scoperte e invenzioni, di architetti costretti a nascondere i loro progetti, dei passaggi segreti nei palazzi voluti dalla famiglia Medici.

Visita alle Cappelle della SS. Annunziata – Le visite saranno il 15 novembre a partire dalle 15.30 a cura dell’Università Internazionale dell’Arte. I gruppi saranno al massimo di venti persone massimo. E’ richiesta la prenotazione.

Scienza, istituzioni e nuova industria verso il distretto tecnologico regionale dei beni culturali – Cinque giornate, dal 14 al 17 novembre, nel Salone dei Duecento a Palazzo Vecchio, per presentare l’attività di ricerca, innovazione e produzione che si sono sviluppate intorno ai patrimoni e alle tradizioni artistiche, monumentali di Firenze e della Toscana, a partire dai contributi di Università e CNR.

Giornali e riviste a Firenze 1943/46– Dal 16 al 21 novembre la Biblioteca Nazionale di Firenze ospita una mostra di giornali e riviste storiche. Si tratta di materiale raramente esposto. Il periodo scelto è di particolare importanza per la storia di Firenze con la nascita di testate come “Oggi e domani”, foglio del partito d’azione, ma soprattutto “La nazione del popolo” organo del Comitato Toscano di Liberazione Nazionale.

Alla ricerca di Leonardo – il 17 novembre nel Salone dei Cinquecento, Il professor Maurizio Seracini presenterà i risultati di una ricerca trentennale sui capolavori di Leonardo da Vinci. In anteprima mondiale verranno analizzate dal punto di vista scientifico le immagini di alcune opere e sarà annunciato lo stato di avanzamento della ricerca del capolavoro finora mai trovato: la “Battaglia di Anghiari”.

Una notte alla Biblioteca Nazionale – Occasione più che rara per visitare la Biblioteca Nazionale di Firenze in notturna. Dalle 21 alle 24 sarà possibile passeggiare per le stanze che ospitano milioni di pagine storiche, accompagnati da performance musicali.

Florence Wine Event – gli amanti del vino non potranno perdersi la manifestazione enologica che si svolgerà dal 19 al 21 novembre a Palazzo Pitti. Saranno presenti in questo appuntamento oltre sessanta aziende che presenteranno i migliori vini della loro produzione.

Aperture serali di musei e gallerie d’arte contemporanea – In occasione di Florens 2010 alcune delle più prestigiose istituzioni museali e sedi espositive della città saranno aperte in via eccezionale sino a tarda notte il 20 novembre. Tra le strutture che rimarranno aperta, Museo palazzo Vecchio, Castello dell’Acciaiolo, la Strozzine, il Bargello, Palazzo Strozzi.

Elaborazioni d’Egitto – Il 20 novembre sarà inaugurata presso la Galleria Tethys la mostra di Sandro Vannini che, dopo dieci anni di lavoro e ricerca nella terra dei Faraoni, espone le fotografie artistiche dei capolavori dell’Antico Egitto.
Le immagini sono selezionate dal progetto editoriale “A Secret Voyage” realizzato dal Segretario generale del Supremo consiglio delle Antichità egizie, Zahi Hawass che sarà presente.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 13 Novembre 2010. Filed under Cultura. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.