Archivi

Proteste in Toscana contro la riforma Gelmini: manifestazioni a Siena, Pisa e Firenze

Firenze –  L’ultima manifestazione, in ordine di tempo, è andata in questa scena nel pomeriggio a Siena alla stazione ferroviaria dove, per tre quarti d’ora, due binari sono stati occupati da un centinaio di studenti dell’Ateno e dell’Univerità per stranieri.

Traffico ferroviario bloccato e due treni regionali cancellati.

Sempre stamani, una trentina di studenti dell’Università di Siena, appartenenti al gruppo Link, avevano protestato incatenandosi e interrompendo la riunione tra il corpo accademico e il rettore Angelo Riccaboni per chiedere a quest’ultimo di dimettersi dalla Crui, accusata di non aver fatto niente per impedire l’approvazione del ddl Gelmini.

Ponti occupati e traffico in tilt, invece, a Pisa. Qui duemila studenti universitari hanno scelto di occupare i cinque ponti sull’Arno creando notevoli disagi alla viabilità cittadina.

Nel pomeriggio la manifestazione si è spostata all’aeroporto “Galilei”. Circa tremila studenti universitari sono riusciti ad aggirare il servizio d’ordine e hanno invaso parte delle piste. L’attività dell’aeroporto è stata sospesa per un’ ora.

A Firenze, invece, è stato organizzato un flash mob dai ricercatori dell’ateneo: una catena umana che ha  circondato il rettorato dell’università di Firenze.

I partecipanti alla protesta, circa un centinaio, sono stati ricevuti dal rettore Alberto Tesi.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 24 Novembre 2010. Filed under Cronaca. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.