Archivi

Maltempo: ancora neve e forte vento in Toscana

Firenze – Neve, freddo e forte vento: chi aveva sperato in un arrivo anticipato della primavera quest’anno ha dovuto bruscamente ricredersi. Non è certo un clima primaverile infatti quello che caratterizzerà la Toscana almeno per le prossime 36 ore.

Secondo le previsioni della Sala operativa della Regione, dalle 12 di domani e fino alle 23 di mercoledì, infatti, l’inverno non ci abbandonerà. Per questo è stato emesso un avviso di criticità moderata, con particolare attenzione però ai fenomeni nevosi in Valtiberina e Alto Mugello.

A preoccupare è soprattutto la neve e il forte vento, che da domenica sta spazzando la regione: la neve è prevista fino a quote di pianura sulle zone interne centro settentrionali, fino a 200-400 metri su costa, Arcipelago e provincia di Grosseto. Sono previsti pesanti nevicate sui versanti orientali dell’Appennino in particolare su Valtiberina e Alto Mugello. A questo proposito la Protezione Civile del Mugello consiglia sui passi appenninici il transito con catene o pneumatici da neve per la possibile presenza di neve e ghiaccio suelle strade e raccomanda la massima prudenza nella guida.

Per quanto riguarda il vento, invece, dalle 8 di domani mattina sono previste in tutta la regione raffiche che potranno raggiungere fino a 80-90 km/h. Una situazione che renderà molto mossi i mari, con possibili problemi ai natanti: è di oggi la notizia di una motobarca da pesca ormeggiata a Castiglio della Pescaia, nel grossetano, che ha cominciato ad imbarcare acqua a causa del forte vento di tramontana che ha inclinato lo scafo. E’ stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco per evitare che l’imbarcazione affondasse.

Per avere un miglioramento, seppure lento, dovremo aspettare la giornata di giovedì: il cielo sarà ancora nuvoloso con residua possibilità di precipitazioni sparse, nevose fino a quote collinari. Venerdì il tempo sarà variabile con possibilità di locali piogge e temperature in lieve aumento, ma ancora inferiori alle medie stagionali. Insomma: l’arrivo della primavera sembra ancora lontano.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 8 Marzo 2010. Filed under Cronaca,In primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *