Archivi

Due discariche abusive scoperte a Figline Valdarno dalla Guardia di Finanza

Firenze – Due discariche abusive sono state scoperte dalla Guardia di Finanza di Pisa e Pontassieve nel comune di Figline Valdarno, in provincia di Firenze. I due terreni, utilizzati per il deposito di rifiuti speciali pericolosi, appartenevano ad un 36enne titolare di una società che aveva sede nella zona.

Ad individuare l’area è stata una perlustrazione aerea delle Fiamme Gialle. La prima discarica, di circa 20.000 mq. è stata individuata nella zona Gaianella, a meno di cento metri dell’alveo del fiume Arno; la seconda, di circa 11.000 mq., è all’interno di un terreno agricolo, a La Ghiaccia, tra alberi ed arbusti.

Sul terreno giacevano rottami di autocarri e motocarri, condizionatori d’aria in disuso, cisterne abbandonate con residui di gasolio, parti di macchinari edili, fusti con rimanenze di carburante o oli, pannelli coibentanti danneggiati con le fibre di lana di vetro. Sul suolo, inoltre, sono state notate ampie chiazze di sostanze oleose, colate dai fusti o macchinari abbandonati, che si infiltravano nel sottosuolo.

Entrambe le aree sono state sottoposte a sequestro. Il proprietario è stato denunciato per i reati di abbandono ed attività di gestione di rifiuti non autorizzati e dovrà ora pagare la bonifica dei terreni.

Inoltre è stata inviata una segnalazione alla Regione Toscana per il mancato versamento dei tributi per lo smaltimento di rifiuti speciali, detta ecotassa, nonché per la costituzione di una discarica abusiva.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 1 Febbraio 2011. Filed under Cronaca. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.