Archivi

Welfare: in Toscana a rischio 22.000 posti di lavoro

Firenze – Sarebbero ben 22.000 i posti di lavoro a rischio nel settore della cooperazione sociale in Toscana a causa dei tagli del Governo al Fondo per le politiche sociali, mentre è incalcolabile il numero di coloro che resteranno senza servizi sociali. A lanciare l’allarme è Eleonora Vanni, responsabile di Legacoopsociali Toscana, secondo la quale è necessario ripensare il welfare secondo un modello di gestione integrato tra pubblico e privato. In Toscana la cooperazione sociale conta 538 cooperative aggregate, quasi 20 mila soci, oltre 22 mila addetti, di cui 16 mila donne, e ha contribuito all’inserimento lavorativo di 2 mila persone svantaggiate. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 6 Ottobre 2011. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.