Archivi

Viareggino morto in carcere: nessuna azione penale contro la Francia

Lucca – La magistratura italiana non potrà esercitare nessuna azione penale per la morte di Daniele Franceschi, essendo questa avvenuta in territorio straniero. Sarebbe questa la risposta della Procura di Lucca al parere chiesto dal Ministero di Grazia e Giustizia in merito alla possibilità di intraprendere azioni penali verso i presunti responsabili della morte del giovane viareggino, deceduto in un carcere francese. Dall’autopsia di ieri non sono emersi segni di traumi sul corpo dell’uomo.(O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 22 Ottobre 2010. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.