Archivi

Vendite porta a porta: sequestrati beni per oltre 1 milione di euro ad un imprenditore fiorentino

Firenze – Le fiamme gialle di Pontassieve hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo per un valore di oltre 1 milione di euro a carico di un imprenditore fiorentino denunciato per il reato di frode in commercio ed infedele dichiarazione dei redditi. L’indagine ha interessato due società, con sede in Firenze, amministrate da un 33enne, che vendevano aspirapolveri, importati dagli USA, pubblicizzandoli come presidi medico-chirurgici. La commercializzazione avveniva attraverso una rete di venditori porta a porta reclutati con annunci di offerte di lavoro sui giornali. L’aspirapolvere veniva venduto ad un prezzo oscillante tra e 2.000 € ed i 4.000 € (prezzo di acquisto non supera i 300 €), non aveva, in realtà, nessuna certificazione che lo qualificasse come “apparecchio elettromedicale”. Oltre a tali aspetti sono emerse anche gravi irregolarità fiscali: dal 2006 al 2009 la società non ha dichiarato ricavi per oltre 13,4 milioni di euro, con un’IVA dovuta pari ad oltre 1,4 milioni di euro. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 19 Luglio 2011. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.