Informativa sull'uso dei cookie

Uomo sciolto nell’acido nel Pistoiese: potrebbe essere Rosario Orefice

Pistoia  – I resti del corpo di un uomo, parzialmente sciolti nell’acido, sono stati ritrovati in un bidone all’interno di un capannone nel comune di Serravalle Pistoiese. Il bidone era nascosto in un’intercapedine situata a circa due metri di altezza tra le due canne fumarie di un forno di verniciatura. Il bidone è stato trovato durante lavori di manutenzione ed è stata avvertita la polizia. I resti potrebbero essere di Rosario Orefice, 38enne scomparso senza lasciare traccia il 30 aprile 2010 scomparso 4 anni fa. Il fratello Luigi è a giudizio per omicidio e occultamento di cadavere ma continua a dirsi innocente. (O3)

Pistoia

Condividi il post

Google1
Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 28 Marzo 2014. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.