Archivi

Toscana: il manifatturiero spinge la ripresa dell’artigianato

Firenze – Nel 2010 la crisi per l’artigianato toscano, conti economici alla mano, ha raggiunto il punto di maggiore intensità. Il manifatturiero, in particolare il sistema moda, spinge la ripresa, con effetti positivi anche per trasporti e servizi alle imprese, ma non riesce a compensare il crollo dell’edilizia, il cui peso ha contribuito in modo decisivo a frenare la crescita dell’artigianato toscano anche nel secondo semestre del 2010. Questi i risultati dell’ indagine congiunturale semestrale TREND con cui CNA Toscana in collaborazione con ISTAT analizza i dati della contabilità di migliaia di imprese artigiane della regione. Nonostante l’attuale fase di crisi congiunturale l’artigianato in Toscana nel 2010 con 118.165 imprese e quasi 355mila addetti ha prodotto oltre 7miliardi di euro di fatturato, quasi 1miliardo di monte-salari e oltre 2miliardi di investimenti. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 15 Giugno 2011. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.