Archivi

Strage di Stazzema: no dalla Germania alla riapertura delle indagini

Lucca – La procura generale di Stoccarda ha bocciato la richiesta di riaprire le indagini su otto presunti autori dell’eccidio di Sant’Anna di Stazzema ancora in vita, presentata per conto dell’associazione dei martiri della strage dall’avvocato Gabriele Heinecke. Lo rende noto l’ANSA. Secondo la procura nello studio dello storico Carlo Gentile, presentato dall’avvocato Heinecke, non ci sono nuovi elementi in grado di dimostrare una premeditazione da parte degli ex membri della 16/a Divisione Reichsfuehrer per l’eccidio di oltre 560 civili avvenuto il 12 agosto del 1944. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 21 Maggio 2013. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.