Archivi

Sparatoria al Macrolotto (Po): forse un tentativo di intimidazione finito male

Prato – “Nessun movente è escluso” per l’aggressione che ieri è costata la vita ad un imprenditore cinese di 37 anni, ucciso al Macrolotto di Prato. La polizia non esclude alcuna ipotesi anche se sembra che la sparatoria possa essere avvenuta in seguito ad un tentativo di intimidazione finito male. Ieri in questura sono stati convocati una decina di cinesi che non avrebbero però saputo fornire elementi utili. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 15 Giugno 2010. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.