Archivi

Sequestrato un impianto di rifiuti a Carrara

Massa Carrara – L’impianto di bricchettaggio fra i comuni di Massa e Carrara, della società ErreErre, è stato sequestrato dai carabinieri del Noe di Firenze nell’ambito di un’inchiesta su un’ipotesi di truffa aggravata. Secondo le accuse, i costi di realizzazione dell’impianto, che deve ancora entrare in funzione e che dovrebbe produrre combustibile dai rifiuti, sarebbero stati gonfiati per ottenere maggiori finanziamenti dalla Regione Toscana e dalla Comunità Europea. Lo riferisce l’ANSA. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 10 Maggio 2011. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.