Archivi

Ristoratore del Mugello dichiarava la metà degli incassi

Firenze – Contabilizzava un pranzo ogni due e per quasi tre anni, ha avuto quasi tutto il personale in nero. Il ristoratore con un locale nel Mugello, meta di molti clienti, è stato scoperto dai finanzieri della Tenenza di Borgo San Lorenzo. In 3 anni di attività, l’esercizio commerciale ha nascosto al fisco 1,6 milioni di ricavi e non ha versato IVA per oltre 93.000. Sono stati individuati 24 dipendenti impiegati nel tempo in modo irregolare. Due erano completamente in nero. Il ristoratore aveva costituito una contabilità parallela a quella ufficiale nella quale, in modo molto analitico, erano indicati i ricavi giornalieri da “occultare” nonché gli stipendi corrisposti “in nero” ai propri dipendenti. Il ristoratore è stato denunciato. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 29 Agosto 2012. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.