Archivi

Rissa per la moglie di Adrian Mutu: individuato l’aggressore

Firenze – Lesioni personali aggravate: è l’accusa per un trentottenne fiorentino, già detenuto nel carcere di Sollicciano, che avrebbe colpito al volto un libanese di 58 anni, la notte del 16 aprile scorso, all’esterno del Club Cavalli a Firenze. Il libanese era intervenuto per difendere un’amica, moglie di Adrian Mutu, dai pesanti apprezzamenti del 38enne. Ad identificare l’uomo sono stati gli investigatori della Squadra Mobile dopo alcune settimane di indagini. Il trentottenne era già detenuto per aver aggredito una donna all’interno di un locale notturno. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 6 Maggio 2010. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.