Archivi

Rete anti-infarto: a Cecina (Li) 40 persone salvate nei primi 3 mesi

Livorno – Sono circa 40, ovvero circa 3 alla settimana, le persone della Bassa Val di Cecina che sono state trattate e salvate grazie alla nuova rete per il trattamento dell’infarto miocardico acuto inaugurata dall’Azienda USL 6 nel dicembre scorso. La nuova procedura dopo essere stata avviata nelle postazioni medicalizzate di Cecina e Rosignano è stata estesa anche all’Elba e, nelle prossime settimane, coprirà l’intero territorio aziendale arrivando anche nella Val di Cornia. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 16 Marzo 2012. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.