Archivi

Protesi seni: in Toscana 200 le donne a rischio

Firenze – Si terrà domani a Firenze il vertice convocato dall’assessorato alla sanità della Regione Toscana con tutte le aziende sanitarie per individuare le donne residenti in Toscana che hanno le protesi mammarie in silicone della società francese Pip, finite sotto inchiesta perché a rischio per la salute. Una volta individuate le pazienti saranno sottoposte a controlli clinici per poi proseguire, in caso di necessità, alla sostituzione del silicone. Secondo stime approssimative dell’assessorato regionale, in Toscana le donne con silicone Pip potrebbero essere circa 200. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 4 Gennaio 2012. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.