Archivi

Prostituta uccisa a Vada: soffocata da più persone

Livorno – Dai primi dati dell’autopsia effettuata sul corpo di Jessica Karina Lavezzari Munoz, la 35enne prostituta ecuadoregna trovata morta nel suo letto a Vada emerge che la donna è morta per soffocamento e ad ucciderla sarebbero state più persone. Il medico legale ha confermato che la donna ha sofferto motlo prima di morire. Tra le piste prese in esame anche quella di una ritorsione nel mondo della prostituzione. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 16 Luglio 2010. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.