Archivi

Costa Concordia: al processo parla un allievo ufficiale

Grosseto – “Il comandante Schettino saltò, poco prima di me, sul tetto di una scialuppa al ponte 4 che poco dopo rimase sommerso per lo sbandamento della nave Costa Concordia”. A dirlo durante la nuova udienza a Grosseto per il naufragio della Concordia, l’allievo ufficiale di coperta, Stefano Iannelli che aveva tra i suoi compiti quello di monitorare, e intervenire, sulla stabilizzazione della nave durante la navigazione. Sempre Iannelli riferisce dell’esclamazione fatta da Schettino la notte del naufragio: “Cosa ho fatto? Ho finito di navigare! Così disse il comandante Schettino dopo l’urto della nave”. (O3)

costa concordia da Regione Toscana

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 11 Novembre 2013. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.