Archivi

Pontassieve (Fi): 42enne ucciso dalle esalazioni di un silos di mosto

Firenze – Stava girando insieme ad un collega il mosto dell’uva contenuto in un silos il dipendente di un’azienda agricola di Pontassieve morto dopo aver accusato un malore. Marco Bargellini, 42 anni, probabilmente a causa delle esalazioni dovute all’anidride carbonica prodotta dalla fermentazione, ha perso i sensi. Il collega ha chiamato i soccorsi, ma per il 42enne non c’è stato nulla da fare. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 5 Ottobre 2011. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.