Archivi

Omicidio e tentato suicidio nell’aretino

Arezzo – Avrebbe colpito più volte il marito con un’arma da taglio, uccidendolo, per poi tentare il suicidio. E’ questa l’ipotesi principale seguita dagli inquirenti, che indagano sull’omicidio di Giuseppe Carboni, 60enne, titolare di una carrozzeria. Il corpo dell’uomo è stato trovato in una pozza di sangue ieri sera dalla figlia, in un’abitazione di Bucine (Ar). Accanto a lui la moglie, Pierlaura Onnis, 55 anni, in fin di vita. La donna è stata trasportata in ospedale ed ora sarebbe fuori pericolo. Sul posto sono interventui i carabinieri e il 118. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 30 Luglio 2010. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.