Archivi

Omicidio a Massarosa (Lu): ricerche prove nel canale Burlamacca

Lucca – Da questa mattina i carabinieri del reparto subacquei stanno scandagliando il canale Burlamacca, a Stiava, nel comune di Massarosa, alla ricerca di prove sui momenti successivi alla morte di Rajmonda Zefi: il marito, Francesco Quinci, è accusato di omicidio volontario. I militari stanno cercando un mattone, che sarebbe stato usato da Quinci per disattivare la videosorveglianza e impedire di essere filmato. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 11 Gennaio 2011. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.