Archivi

‘Ndrangheta: 13 arresti tra Toscana e Calabria

Lucca – I carabinieri di Lucca, sin dalle prime ore di oggi stanno procedendo, in Toscana e Calabria, all’esecuzione di 13 ordinanze di custodia cautelare emessi dal G.I.P. del Tribunale di Firenze, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia. Gli indagati, gravitanti nelle provincie di Lucca, Pistoia, Crotone e Reggio Calabria, sono accusati di far parte di due distinte associazioni per delinquere: una finalizzata ad estorsioni, minacce, incendi e detenzione di armi e l’altra finalizzata al traffico di stupefacenti. Al capo delle due diverse organizzazioni criminali, Giuseppe Lombardo, un calabrese dimorante ad Altopascio da diversi anni, indiziato mafioso ed appartenente ad una storica famiglia della ‘ndrangheta, è contestata l’aggravante di aver agevolato la cosca “Facchineri”, operante a Cittanova (RC) e con ramificazioni in Lombardia. Le indagini hanno permesso inoltre il recupero di numerose armi da fuoco nella disponibilità della banda e di ingenti quantitativi di droga. (O3)

carabinieri lucca

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 9 Ottobre 2013. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.