Archivi

Morte Morosini: un’autopsia approfondita

Livorno – E’ stata disposta un’autopsia ad “ampio raggio” sul corpo del centrocampista del Livorno 25 anni Piermario Morosini, morto sabato scorso durante una partita. Lo ha spiegato il procuratore aggiunto di Pescara, Cristina Todeschini. “Per ora sul fascicolo c’é scritto ‘ignoti’, per cautelarci il più possibile – ha proseguito il magistrato – e l’ipotesi generica è quella di omicidio colposo. Tutto questo qualora dall’autopsia emergano ipotesi di rilevanza penale”. Come ha chiarito la Todeschini nel procedimento entrano solo i familiari, per ora ne restano fuori le società sportive del Livorno e dell’Udinese. Il medico legale avrà 60 giorni di tempo per comunicare alla Procura i risultati ufficiali dell’autopsia, ma già oggi sarà possibile escludere alcune cause materiali del decesso: in sostanza si potrà capire se Morosini non è morto, per esempio, di infarto o di aneurisma cerebrale. “Abbiamo anche nominato un tossicologo – ha proseguito il magistrato – perché siamo nello sport”. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 16 Aprile 2012. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.