Archivi

Maltrattamento animali nella macellazione: 8 denunce in provincia di Lucca

Lucca – Otto denunce e sospensione dell’attività di un impianto di macellazione della provincia di Lucca. Secondo quanto appurato dalle indagine condotta dai carabinieri del Nas di Livorno insieme agli ispettori della Asl lucchese, il titolare dell’impianto e altri sette addetti avrebbero utilizzato indebitamente attrezzature e dispositivi a scariche elettriche per immobilizzare e trascinare gli animali alle trappole di contenzione. Inoltre per uccidere gli animali anziché effettuare un unico taglio all’altezza della gola per ottenere il completo dissanguamento dei bovini, veniva eseguita la resezione delle vene giugulari, anche quando l’animale sospeso ad un paranco, era ancora in vita. Oltre alle denunce per maltrattamento animali e al provvedimento di sospensione dell’attività, su disposizione del gip di Lucca il Nas ha provveduto al sequestro preventivo delle attrezzature utilizzate e della documentazione riguardante le macellazione. (O3)ruralia cascine_mucche

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 7 Febbraio 2014. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.