Archivi

Mafia: sequestrata un’edicola a Pisa

Pisa  – La Direzione investigativa antimafia (Dia) di Messina sta eseguendo due distinti provvedimenti di sequestro preventivo e confisca beni per 600 mila euro riconducibili a Orlando Galati Giordano e Antonino Carcione, ritenuti esponenti di spicco del clan dei tortoriciani, che opera nella fascia tirrenica della provincia di Messina. Tra i beni sequestrati c’è anche un’edicola situata a Pisa. Galati Giordano nel 2010 è stato condannato a 20 anni di reclusione dalla Corte d’assise d’appello di Messina per associazione mafiosa, omicidi ed estorsioni. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 19 Luglio 2013. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.