Archivi

Livorno: 8 avvisi di garanzia per corruzione in obitorio

Livorno – La Procura di Livorno ha emesso 8 avvisi di garanzia per un’inchiesta su una presunta corruzione all’obitorio dell’ospedale cittadino. Gli indagati sono quattro infermieri e operatori sociosanitari della struttura, più quattro dipendenti di un’impresa funebre. Secondo le indagini i dipendenti della Asl avrebbero ricevuto costantemente somme di denaro dagli impiegati dell’impresa funebre affinché riuscissero a portare loro clienti, cioé i familiari dei defunti in ospedale. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 3 Febbraio 2011. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.