Archivi

Lavoratori in nero in ditta orafa clandestina ad Arezzo

Arezzo – Sono stati scoperti dalla guardia di finanza di Arezzo, otto lavoratori di origine pakistana, lavoratori “a nero” in un laboratorio orafo “clandestino” posto sotto sequestro insieme a 70 kg di argento semilavorato. Denunciato il titolare dell’azienda anche lui pachistano. Altri quattro addetti di un’impresa orafa aretina, anch’essi non regolari, sono stati individuati in un secondo intervento. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 17 Settembre 2010. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.