Archivi

La Toscana fa appello a Cuba: “Liberi Juan Juan Almeida!”

Firenze – “Facciamo appello a Cuba affinché lasci uscire dal paese per curarsi Juan Juan Almeida, scrittore e figlio di un comandante della rivoluzione»”. E’ quanto dichiarato dall’on. Riccardo Nencini, assessore alla promozione dei diritti umani della Toscana. Nencini segue da giorni la vicenda dello scrittore cubano quarantacinquenne e già una settimana fa la Toscana si era dichiarata disponibile ad ospitare Almeida, che da anni chiede di poter essere curato all’estero ma a cui il governo cubano ha ritirato il passaporto. Negli ultimi sette anni Almeida è uscito ed entrato in carcere più volte o è stato costretto agli arresti domiciliari. Nel 1999 la Toscana è stata la prima regione italiana a proporsi come terra di rifugio per intellettuali vittime di persecuzioni. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 28 Luglio 2010. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *