Archivi

La Regione in azione contro un insetto che danneggia il castagno

Firenze – La Regione Toscana attraverso l’Arsia, Agenzia regionale per lo sviluppo e l’innovazione nel settore agricolo e forestale, ha intrapreso un’azione di lotta biologica per difendere i nostri castagni da un pericoloso insetto, il cinipide galligeno (Dryocosmus kuriphilus), che attacca la chioma e causa danni sia in termini di perdita di frutti che di accrescimento delle piante. Considerato il suo valore economico ed ambientale del castagno, l’Arsia ha attivato l’introduzione dell’antagonista naturale del cinipide, il Torymus sinensis, a Marradi, Acquerino, Caprese Michelangelo, località Fragaiolo, Castelpoggio e Sorano. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 20 Maggio 2010. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.