Archivi

Incontro in Regione sulla Lucchini: tre richieste al governo

Firenze – Un incontro sulla Lucchini in cui sono state espresse posizioni comuni e richieste condivise da lavoratori, Comune di Piombino, Provincia di Livorno e Regione. Al tavolo, che si è svolto nel tardo pomeriggio di ieri a Palazzo Strozzi Sacrati, erano presenti, insieme al presidente Enrico Rossi e all’assessore alle attività produttive Gianfranco Simoncini, tutte le organizzazioni sindacali, il sindaco Gianni Anselmi, e per la Provincia Giorgio Kutufà. La prima richiesta nei confronti del governo, oltre a quella di un incontro urgente con tutte i soggetti coinvolti e non solo con i sindacati (convocati il 6 marzo) è “di valutare in maniera approfondita – ha detto il presidente Rossi – le proposte di acquisto avanzate e di verificarne l’attendibilità nell’ambito di una politica industriale nazionale per l’acciaio di cui peraltro si stentano a intravvedere le linee direttive”. La valutazione delle proposte di acquisto dovrà poi esprimere una coerenza con il progetto di riconversione ecologica del polo siderurgico piombinese su cui le istituzioni pubbliche e le forze sociali hanno sottoscritto con il governo precedente un protocollo di intesa e stanno lavorando alla definizione di un accordo di programma. La terza richiesta è che venga mantenuto acceso l’altoforno fino al momento in cui la società subentrante si impegni a realizzare il progetto di riconversione ecologica stabilito. (O3)

stabilimento lucchini da sito regione toscana

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 4 Marzo 2014. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.