Archivi

Imprese funebri: 6 indagati per corruzione e abuso d’ufficio nell’empolese

Firenze – Avrebbero ricevuto compensi per indirizzare i parenti dei defunti a specifiche imprese di onoranze funebri: per questo 6 persone, 2 dipendenti della Asl di Empoli e 4 responsabili di agenzie funebri, sono indagate dalla Procura di Firenze per associazione a delinquere finalizzata alla corruzione e abuso d’ufficio. Perquisizioni domiciliari sono state eseguite dalla GdF di Firenzenei comuni di Empoli, Montelupo Fiorentino, Cerreto Guido, Fucecchio, San Gimignano, Castelfranco di Sotto, Scandicci, Pontedera, San Miniato. Gli addetti all’obitorio indirizzavano i congiunti dei defunti verso specifici imprenditori del settore ricevendo in cambio gratificazioni in denaro e regali: si sarebbe così costituito un oligopolio del settore funebre che rendeva impossibile partecipare alle aziende esterne al patto. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 12 Aprile 2011. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.