Archivi

Immobili fatiscenti sequestrati dai carabinieri di Prato

Prato – Sequestrato dai carabinieri di Prato un complesso immobiliare posto all’interno delle mura cittadine dove in cinque magazzini sono state trovate cinque ditte, tutte gestite da cittadini di nazionalità cinese, che lavoravano e vivevano in condizioni di assoluto degrado. In tre magazzini è stata riscontrata la presenza di soppalchi adibiti a dormitorio mentre in un fabbricato su due livelli, il piano superiore di circa 500 mq. era completamente adibito ad uso abitativo con due cucine e 20 vani ad uso dormitorio per stimati 35 posti letto. Nell’intero complesso sono state rinvenute 47 camerette tutte prive di luce ed aria naturale e di dimensioni inferiori ai 7 mq., per circa 85 posti letto. Tra i presenti, tredici persone, tutte di nazionalità cinese, sono risultate in stato di clandestinità. Gli immobili i 116 macchinari per il confezionamento di capi di abbigliamento pronto moda sono stati sequestrati. Denunciati i cinque datori di lavoro. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 15 Dicembre 2011. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.