Archivi

Gli amici di Simone Pini, fiorentino condannato a Cuba, chiederanno la grazia al nunzio apostolico

Firenze –  Gli amici di Simone Pini, il fiorentino condannato a 25 anni di carcere a Cuba, accusato di essere protagonista di un festino a luce rosse con una 12enne insieme ad altri due italiani e finito con la morte della ragazza si mobilitano dopo la condanna. Pini si è sempre dichiarato innocente e ci sarebbero referti medici che testimonierebbero la sua presenza a Firenze il giorno dell’omicidio. Gli amici di Simone hanno deciso di inoltrare la richiesta di grazia a monsignor Bruno Musarò, nunzio apostolico della Santa Sede a La Habana prima della visita del Papa, fissata per il marzo prossimo. Chi volesse aderire può mandare la richiesta di grazia via mail (tramite il portale) o via posta scrivendo a: Nunciatura Apostólica en Cuba Calle 12 N 514, CP 11300 Miramar, Playa, La Habana. CUBA. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 19 Gennaio 2012. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

4 Responses to Gli amici di Simone Pini, fiorentino condannato a Cuba, chiederanno la grazia al nunzio apostolico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.