Archivi

Fukushima: arriva dalla Toscana l’acido che raffredda la centrale nucleare

Pisa – E’ prodotto la Società chimica Larderello, nella zona geotermica del comune pisano di Pomarance, l’acido borico utilizzato per raffreddare i reattori nucleari della centrale giapponese di Fukushima, a rischio esplosione dopo il terremoto. Nelle scorse settimane sono state inviate 30 tonnellate di acido borico e nei prossimi giorni ne partiranno altre 20. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 18 Aprile 2011. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.