Archivi

Firenze: scoperte imprese cinesi che continuavano a lavorare nonostante il divieto del Sindaco

Firenze – La Guardia di Finanza di Firenze ha sequestrato un capannone di oltre 2mila mq all’Osmannoro, zona industriale vicino a Sesto Fiorentino. La ditta cinese locataria non rispettava il provvedimento emesso dal Sindaco di Firenze che stabiliva la sospensione di ogni attività lavorativa, lo smantellamento di tutte le unità abitative illecitamente ricavate nell’immobile e il ripristino delle condizioni di sicurezza e di igiene. Durante il controllo i finanziari hanno scoperto che i vari ambienti erano ancora carenti dei requisiti igienici-sanitari. Il titolare della società immobiliare pratese e il locatario cinese dell’immobile, sono stati denunciati per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 25 Marzo 2011. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.