Archivi

Firenze: indagate 7 persone tra cui funzionari dell’Agenzia delle Entrate e Guardia di Finanza

Firenze – La Guardia di Finanza di Firenze ha indagato 4 commercialisti e 3 appartenenti all’amministrazione finanziaria che hanno tentato in di condizionare l’esito di accertamenti tributari nei confronti di 4 ditte/società. Le indagini sono partite quando le Fiamme Gialle hanno appreso che un carrozziere di Firenze, sottoposto a verifica fiscale, si apprestava a consegnare al proprio commercialista la somma di 5.500 euro da dare ai verificatori, al fine di alleggerire l’esito del controllo. Coinvolto anche un maresciallo della Guardia di Finanza, completamente estraneo al servizio. Ma la verifica fiscale è andata avanti e si è conclusa con un verbale di 400mila euro di redditi imponibili e recuperi, per IVA dovuta e non versata, per oltre 115mila euro a carico della ditta ispezionata. Dallo indagini sono emersi, inoltre, rapporti intrattenuti tra altri 2 commercialisti e un funzionario della Direzione Provinciale dell’Agenzia delle Entrate di Firenze, che avrebbe accettato buoni di benzina per “favori” ad un rivenditore di prodotti petroliferi, sottoposto ad accertamento tributario. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 17 Giugno 2011. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.