Archivi

Finanziaria 2011: in arrivo un nuovo redditometro regionale

Firenze – La Toscana avrà un nuovo “redditometro” per individuare le ricchezze e favorire, nell’accesso ai servizi, chi ha meno risorse, a partire dalle famiglie. Lo strumento è stato illustrato oggi dal presidente della Regione Enrico Rossi, ed entrerà in funzione nel 2011. Nel nuovo redditometro peserà di più la presenza di anziani, minori e disabili. Ad esempio, per ogni figlio, fino a una certa età, potrebbe essere considerata una franchigia. Saranno anche considerati tra i redditi gli assegni di accompagnamento e altre indennità assistenziali che oggi non rientrano nell’Isee. A far salire il ‘coefficiente’ del redditometro saranno anche i consumi: scuole private, assicurazioni sulla vita, auto di grossa cilindrata, imbarcazioni o generi di lusso. A dichiarare redditi, patrimonio e spese saranno sempre le famiglie, con una autocertificazione, ma cresceranno anche i controlli. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 29 Ottobre 2010. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.