Archivi

Eaton: sospeso il tavolo di trattativa al Ministero

Massa – E’ stato sospeso ieri sera a Roma il tavolo di trattativa al Ministero dello Sviluppo economico sulla vertenza dello stabilimento Eaton di Massa. Lo stop è arrivato dopo 4 ore di trattativa in cui la multinazionale americana avrebbe dovuto concludere la vendita delle sue aree industriali con il Comune di Massa. Il sindaco di Massa Roberto Pucci proponeva, a fronte del costo delle aree di 9 milioni di euro, 5 anni di moratoria e pagamento dilazionato in 10 anni in cambio di 12 mesi di cig. La Eaton ha proposto 4 mesi di cig, rinnovabili in altri 8, ma a fronte di più garanzie e di un atto che vincoli il comune di Massa all’acquisto. Entro oggi Pucci dovrà formulare e presentare questo documento che, in pratica, dovrebbe concretizzare la vendita. La Eaton lo dovrà accettare e solo dopo ritirerà i licenziamenti per i 304 operai, in mobilità dal 15 dicembre scorso. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 21 Dicembre 2010. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.