Archivi

Eaton: Regione Toscana pronta a sostenere l’esproprio dello stabilimento

Firenze – Pronto ad appoggiare il sindaco di Massa, Roberto Pucci, qualora decidesse di espropriare i locali dello stabilimento Eaton: a dirlo è stato oggi il presidente della Regione Enrico Rossi. La Eaton multinazionale statunitense di componentistica per auto, ha deciso infatti di chiudere, al 15 dicembre, lo stabilimento di Massa dopo due anni di cassa integrazione straordinaria. “La Eaton non richiederà la cassa integrazione per i suoi 304 dipendenti né di un anno, come potrebbe, né di almeno 4 mesi come proposto da noi, un atteggiamento incomprensibile”, ha aggiunto Rossi. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 19 Ottobre 2010. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.