Archivi

Donna trovata morta in casa a Vada: era legata mani e piedi

Livorno – Nessuna ipotesi viene esclusa per la morte dell’ecuadoriana di 35 anni, trovata cadavere in un appartamento a Vada. La donna era legata mani e piedi, con un pezzo della tenda della camera infilato in bocca. L’abitazione era parzialmente a soqquadro. La donna, che non avrebbe avuto il permesso di soggiorno, era a Vada da circa 15 giorni e sembra esercitasse l’attività di prostituzione. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 15 Luglio 2010. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *