Archivi

Crollo della produzione delle castagne in Toscana

Firenze – Siccità e parassiti mettono in ginocchio la castanicoltura toscana: produzione crollata in tutta la regione dove si registrano perdine con punte che toccano fino al 90% dello storico. L’allarme arriva da Coldiretti Toscana che sta monitorando la fase di raccolta in tutta la regione dove si producono, su circa 16mila ettari di castagneti da frutto circa 24mila tonnellate fra marroni e castagne destinate al consumo fresco e alla produzione di farina. Dove è andata meglio la produzione si è dimezzata rispetto all’anno precedente ma non basterà per contenere l’importazione dall’estero di castagne (Cina, Corea del Sud e Turchia in testa) e raffreddare i prezzi al dettaglio. In forte difficoltà anche la ristorazione e la cucina tipica che dovranno fare i conti con la scarsità di prodotto fresco e di farina, ingredienti essenziali per le ricette d’autunno. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 6 Novembre 2012. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.