Archivi

Crisi Omsa a Faenza: coinvolto anche l’Alto Mugello

Firenze – Sono 350 gli addetti dello stabilimento Omsa di Faenza a rischiare seriamente la perdita del posto di lavoro, con 320 donne e molte d’età compresa tra i 40 e i 50 anni. Dodici di queste, con le proprie famiglie, risiedono a Marradi. Per questo il sindaco di Marradi e il presidente della Comunità Montana hanno espresso solidarietà e sostegno ai dipendenti, chiedendo all’azienda di mantenere la produzione. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 19 Marzo 2010. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.